lunedì 22 febbraio 2010

libertè, egalitè, gioca jouer...

volevo spendere due parole per Simone Cristicchi, prima di spenderle per altri personaggi festivalieri o festivaliferi....
il mio caro amico Seven oramai residente in New York City mi ha inviato un sms l'altra sera dicendomi: "potevate dirmelo che Cristicchi aveva riscritto l'inno italiano"...
sulle prime non ho capito bene cosa volesse dire...ma non avevo visto videocracy e non avevo ascoltato bene la canzone di Cristicchi...

La "divina" Carlà si è rifiutata di prendere parte al festival a causa della presenza di questa canzone.
direi che come abbiamo fatto a meno di lei in Italia per tutto questo tempo, possiamo continuarne a fare a meno anche per il resto del tempo ed anche e soprattutto dalle manifestazioni canore con le quali lei (nonostante abbia la presunzione i cantare...cantare?) non azzecca un fico secco!mal tollero chi rinnega le proprie radici nonostante il nostro paese sia allo scatafascio (la famosa nave senza nocchiero in gran tempesta).

Ma tornando al messaggio di Seven, ascoltando bene il testo della canzone ho capito bene cosa mi voleva dire:
"La verità è come il vetro
che è trasparente se non è appannato
per nascondere quello che c’è dietro
basta aprire bocca e dargli fiato!
Carla Bruni... Carla Bruni... "

"C’è l’Italia dei video ricatti
c’è la nonna coi seni rifatti
e vissero tutti felici e contenti
ma disinformati sui fatti

Osama è ancora latitante
l’ho visto ieri al ristorante!
Lo so che voi non mi credete
se sbaglio mi corigerete...

ora, lui sarà anche stravagante, la gente riterrà anche la canzone irriverente, ma vogliamo forse dargli torto?


12 commenti:

Annachiara ha detto...

Infatti. Come dargli torto.

Ma questa nota di pessimismo cosmico l'hai maturata nel tuo anno d'assenza?

Mario Marchione ha detto...

Difficile in alcuni momenti non provare rammarico per la realtà di questa bella Italia di Corona, del festivale di Sanremomaria e di videocracy....facile anche desiderare di essere altrove persino per chi prova un profondo attaccamento alle proprie origini...
eppure un pensiero non è emerso a sufficienza se non nel testo di Cristicchi: ci siamo rotti il pacco:)))
ho visto in differita le immagini di un'orchestra che urlando tirava sul palco gli spartiti e il commento più diffuso che ho letto è stato: tutto preparato a tavolino!!
Ci è andata anche bene: avremmo potuto vedere Carla Bruni vestita da Morgan intenta a pippare sul triangolone con cui era ricoperta la lorella scavolini sulle note di "va pensiero" di re cetriolo!!
Chi si accontenta gode....'nsomma!!

Baol ha detto...

A me quella canzone piace un sacco!

Prescia ha detto...

@annachiara...ciao cara bentrovata! non è pessimismo il mio...solo che insomma....come direbbe quelo: dove stiamo antanto?????? :D

@mario..mio caro era meglio Morgan di sicuro....


@baol anche a meeee!!!

Pibe ha detto...

Senza Carla(') si puo' stare pero' SINE PEPPA BLOGGER era inconcepibile la paravita informatica!

Sono l'apologia del pop (pur scimmiottando rock'n roll), dell'italiano medio (infatti guardo e tifo Sanremo) e di tutto cio' che tende ad essere nazional popolare (mi piace incontrare il giorno dopo gente cha ha visto la stessa cosa in tivu') ma, come unico aspetto snob, leggo poco i giornali (i rotocalchi di moda, quelli si:-) e mi informo da internet.

Ho apprezzato Cristicchi ma, come spesso si fa, mi ero fermato ben prima della paraesegesi del testo.

Peppa n1 incontrastata.
Anzi, ti do' tutto il podio!
Noialtri si concorre per il 4' posto. Okey?

ki$$'n roll!

Giusy ha detto...

Prescia!!!!
E quando ormai si era persa ogni speranza rieccoti!!
felice di rileggerti....

Midori
[chissà se ti ricordi di me...]

Giusy ha detto...

Prescia!!!!
E quando ormai si era persa ogni speranza rieccoti!!
felice di rileggerti....

Midori
[chissà se ti ricordi di me...]

Giusy ha detto...

Prescia!!!!
E quando ormai si era persa ogni speranza rieccoti!!
felice di rileggerti....

Midori
[chissà se ti ricordi di me...]

Prescia ha detto...

@pibe...non avevo dubbi che avresti commentato da patito come me del carrozzone festivaliero!
ho troppo riso sul senza peppa blogger!grazie pibissimo!
ti consiglio, a proposito di riviste, di leggere la mia rivistina preferita: rolling stones!!!!per me domina assolutamente e ti garantisco che non parla solo di musica...ma sono sicura che tra le scartoffie della tua camera ci sono anche le copie di rolling stones....


@giusy ciaoooooooo certo che mi rcordo!come va?bentrovata!

AndreA ha detto...

Il testo è grandioso. Vera verità!

Un bacio! :)

AndreA ha detto...

Ah, bentornata eh! :)))

Baol ha detto...

;)