venerdì 6 giugno 2008

hand in my pocket...

chissà dov'è finita la mia tenacia e la mia forza nel lottare per qualcosa in cui credo....
ma forse la domanda è sbagliata...si , sarà quasi sicuramente sbagliata...
forse non è questa la domanda alla quale devo rispondere adesso...
la domanda è un'altra...
credo ancora in qualcosa?
mi manca la forza? è davvero la forza quella che non trovo? o mi manca la fiducia in qualcosa?in qualcuno?in una qualsiasi idea...una vera idea....
eppure ho cercato nelle tasche dei miei jeans, quelli strappati, quelli che si logorano con la suola delle mie ballerine rosse del mago di oz....ma niente, non ho trovato niente...non ho trovato tutto quello che muoveva la mia luna...che le disegnava occhi e bocca e la faceva parlare....
dove avrò messo tutto questo?
maledetto disordine...
eppure ho cercato dentro la borsa, quella borsa di mary poppins sempre piena di roba seria e un gloss rosa confetto e tante caramelle all'anice, e tabacco e accendini colorati....ma nulla....non ho davvero trovato nulla...
ho guardato sotto il letto ma solo scarpe, tacchi alti, tacchi bassi, ballerine, nike...di tutto...infradito colorate estive e zoccoli vintage, ma niente, neanche lì...non so dove posso aver messo la mia fede e il mio credo, i miei io e le mie idee, i miei pensieri e i miei sentimenti...
ho provato tra le pagine di una vecchia moleskine e sapeva di vecchio, è diventata gialla, sbiadita, il colore brillante della penna gel sembra un lontano ricordo ormai, quasi non si legge, ho trovato un gelsomino rinsecchito nel mezzo di una pagina scritta in verde...era forse speranza?
speranza di cosa?
non l'ho mai saputo....credo non lo saprò mai...
ho provato anche a vedere il fondo della mia tazza con trifoglio, perchè lei è magica ed io lo so...ma era spenta stasera e non voleva dirmi nulla...o forse ha perso ideali e sentimenti anche lei...è solo una tazza...con il trifoglio ma pur sempre una tazza...irlandese ma comunque una fottuta dannatissima tazza!!!!e io non posso cercare le risposte dentro una tazza...
così ho provato tra i miei dischi, tra i cd dalle copertine colorate, quelli che compravo prima di avere emule...
ho trovato qualcosa in mezzo alle parole, qualcosa nelle parole di una canzone, in un libretto sottolineato con la penna rossa...qualcosa in cui credevo o in cui credo?
mi sono sentita un pò così...un pò come dice questa canzone...e ho deciso che domani andrò a comprare dei cd...con le copertine colorate ed il libretto dentro che contiene le parole...

I'm broke but I'm happy
I'm poor but I'm kind
I'm shore but I'm healthy, yeah
I'm high but I'm grounded
I'm sane but I'm overwhelmed
I'm lost but I'm hopeful baby
What it all comes down to
Is that everything's gonna be fine fine fine
I've got one hand in my pocked
And the other one is giving a high five

I feel drunk but I'm sober
I'm young and I'm underpaid
I'm tired but I'm working, yeah
I care but I'm restless
I'm here but I'm really gone
I'm wrong and I'm sorry baby

What it all comes down to
Is that everything's gonna be quite alleft
I've got one hand in my pocket
And the other one is flicking a cigarette

What it all comes down to
Is that I haven't got it all figured out just yet
I've got one hand in my pocket
And the other one is giving the peace sign

I'm free but I'm focused
I'm green but I'm wise
I'm hard but I'm friendly baby
I'm sad but I'm laughing
I'm brave but I'm chicken shit
I'm sick but I'm pretty baby

What it all boils down to
Is that no one's really got it figured out just yet
I've got one hand in my pocket
And the other one is playing the piano

What it all comes down to my friends
Is that everything's just fine fine fine
I've got one hand in my pocket
And the other one is hailing a taxi cab...

52 commenti:

Pibe ha detto...

Post di pregio questo eh!!!!!??????

Commennto in modo disordinato e incerto, a modo mio.

Non sono di quelli che dice "prima era tutto piu' figo, prima il calcio era piu' bello, prima la musica era piu' bella, i giovani si amavano di piu' ecc ecc " ....
O meglio, sono uno di quelli ma, se ci penso bene, anche oggi c'e' un festival di opportunita' ... per stare bene, per amare, per gustarsi la vita nonostante scarichiamo tutto da emule (questa e' una parametafora).

Detto questo, anche un inguaribile ottimista si coccola e si compiace nel pensarti in un negozio di cd mentre ti scegli delle musikine che, magari, non hai mai sentito.
Poi ti giri e vieni addirittura attratta da qualche vinile messo in un angolo patacca.

Ole' ....

Prescia ha detto...

pibe perchè io adoro quello che scrivi??????????
ci sentiamo tra poco al cell per il nostro appuntamento telefonico glam....tanti baciuzzi.. ;)

Demian ha detto...

oh, bella Alanis.
Cerca cerca...e ritroverai ciò che hai perso...Ciò che si perde in casa si ritrova... ;)

What it all comes down to my friends
Is that everything's just fine fine fine....

Lone Wolf ha detto...

Mmmmmm....

ordinary boy ha detto...

innanzitutto, grazie per il commento!

sappi che mi sono scervellato tutto il pomeriggio a cercare di capire COME avessi capito che avevo letto Flatlandia.... poi mi sono ricordato che era scritto nel profilo!.... non ci sto affatto con la testa....

poi, leggendo quello che hai scritto m'hai fatto tornare alla mente le seguenti parole:
"Quando qualcuno cerca, allora accade facilmente che il suo occhio perda la capacità di vedere ogni altra cosa, fuori di quella che cerca, e che egli non riesca a trovar nulla, non possa assorbir nulla, in sé, perché pensa sempre unicamente a ciò che cerca, perché ha uno scopo, perché è posseduto dal suo scopo. Cercare significa: avere uno scopo. Ma trovare significa: esser libero, restare aperto, non avere scopo."

scommetto che l'hai letto, vero?

Baol ha detto...

Ci sono persone che cercano la propria forza nel fondo di un bicchiere ma alla fine quello che trovano è soltanto i fuori un po' distorto dal vetro spesso.
C'è chi cerca la fede tra il fumo delle candele e le statue ed a volte quello che ottiene è una pace avuta barattando le domande con risposte scontate.
Alcune persone cercano i propri ideali nelle parole finte dei politici...
e poi ci sono quelli come noi che non possono fare a meno di chiedersi e cercare le cose che hanno dentro, consapevoli si essere sempre fuori sincrono, un minuto prima, un minuto dopo, un minuto a destra, un minuto a sinistra...

Ti abbraccio

Angie ha detto...

Beh..l'importante è non smettere mai di cercare..e di farsi domande..ciò comporta qualche graffio al cuore in più..ma alla fine ne vale sempre la pena..!
:-)

Elisa ha detto...

Hai provato a controllare dentro a qualche libro, in forno, dietro il bagnoschiuma o nell'ultima valigia che hai usato? Non saprei altri posti, in cui tu non abbia controllato.... in bocca al lupo per la ricerca!

Bleek ha detto...

Consolati, non sei la sola...
Almeno altre due persone (una di riflesso) sono nella stessa condizione...

SARETTA ha detto...

Dolce Prescia un bacio, un abbraccio un grandissimo buona giornataaaaaaaaaaaaaa! Kisssssssssssss

stellastale ha detto...

avrai perso pure qualcosa ma non la voglia di cercare.... e non mi pare poco... un abbraccio!!!

Alzata con pugno ha detto...

mi hai fatto venire in mente un mio racconto di una vita fa...citavo una frase di un film che non ricordo, che faceva più o meno così: lo sai che ci sono anni che sembrano più lunghi di altri, e questo è in assuluto il più lungo che io possa ricordare...
ps: vedi se quello che hai perso magari invece lo avevi prestato a qualcuno...

Hiraeth ha detto...

Sorellinaaaaaa!!!!!!!!! Che accade?? Lo so bene io, che a volte ci si perde, si perde quel qualcosa che ti dà le energie per sopportare l'ennesima giornata, oppure la si vive, ma ci si rende conto di viverla come in mezzo ad una bolla, perchè niente di quello che hai intorno riesce a trasmetterti emozioni e allora sembra davvero tutto vuoto e futile e ti viene da chiederti perchè? e per cosa? e fissi i tuoi oggetti più cari, e ti sembrano sono oggetti, per te una tazza col trifoglio, per me...beh cose simili, lo sai, e apro l'armadio e guardo le mie t.shirt d'epoca, quelle che ho comprato nei miei viaggi o ai miei concerti e mi viene da dire che son solo magliette, magliette di cotone, stampate in serie, magari in Cina...però lo so che poi in fondo non è così, che non ha importanza se gli oggetti sono solo oggetti, fatti di materia e inanimati, le cose che ci circondano sono solo la proiezione di quello che siamo noi dentro e quello che abbiamo dentro, il nostro mondo, quello che non conosce proprio nessuno, per quanto ci possano essere persone davvero vicine, è solo nostro, quello che sei è che ce l'hai la forza di emozionarti ancora, per una canzone, per una frase, per un sorriso o per un abbraccio sincero. Sai, a volte per ritrovarsi bisogna fare dei giri molto lunghi e capita di sbagliar percorso e di rendersi conto che si è tornati al punto di partenza e ci si trova demotivati e svuotati, però prima o poi, o dentro o fuori succede qualcosa che trova il modo di farsi strada e darti una nuova motivazione...e quando ti scrivo queste cose è perchè le penso e perchè ho bisogno pure io di ripetermelo cara...
un abbraccione forte sister! :)

Starting a landslide in my ego
Look from the outside
To the world I left behind

I'm dreaming
You're awake
If I were sleeping
What's at stake
A day without me

Whatever the feelings
I keep feeling
What are the feelings
You left behind

Today's a day without me

I started a landslide in my ego
Look from the outside
To the world I left behind

In the world I left behind
Wipe their eyes, and then let go
To the world I left behind
Shed a tear, and then let go

MariCri ha detto...

ciao bellezza, torno finalmente alle mie frequentazioni da blogger e ti trovo sempre più piacevole da leggere, le tue parole offrono sempre spunti di riflessione semi-seria.
Spero che la musica ti aiuti a trovare le parole giuste o anche solo a fare luce su quel qualcosa..

Lehander ha detto...

Bel post, congrats! Anche se non scrivo continuo a leggere il tuo bel blog...continua a scrivere :)

Ciao

Alzata con pugno ha detto...

ehm...quel racconto l'ho ritrovato fra le mie migliaia di carte...l'ho pubblicato sul blog e...non so, l'ho scritto in un periodo più o meno come quello che stai passando, forse ti può dare una mano a trovare quello che hai perso :)

Mimmo ha detto...

...un abbraccio grande!
sempre interessanti i tuoi post! :)

gabry ha detto...

a me capita più o meno sempre così: mi ostino a cercare le cose, rivolto casa, metto tutto sottosopra...nulla. poi dopo 2 giorno, proprio quando ho smesso di cercare, trovo l'oggetto della mia ricerca proprio sotto gli occhi...forse è così anche per quello che cerchi...

Bruja ha detto...

...forse le parole di una canzone hanno smosso qualcosa dentro di te....perchè le risposte sono sempre dentro di noi...
Sono certa che ci sia bisogno solo dello stimolo giusto per trovare quello che cerchi...solo un piccolo lumicino che ti farà poi intravedere il cammino dentro te....:-)

Silvia ha detto...

Passo per un saluto...Buona domenica!

p.s.anni fa adoravo Alanise Morissette :)

christian ha detto...

torno a leggere... torno a leggerti...

Baol ha detto...

Prescia, ma dove sei amica mia? O_____o

Tazzozza ha detto...

Baol Tutte amiche tue sono!!

indiano ha detto...

io credo che occorra credere sempre in se stessi. che mai bisognerebbe lasciarsi piegare da situazioni avverse, ma se questo succedesse non bisognerebbe farsi spezzare.. l'orgoglio, il rispetto che dobbiamo a noi stessi, la forza d'animo alla fine ci devono sempre far risollevare e far centrare gli obiettivi nei quali crediamo.

saluti

indiano

Baol ha detto...

@ tazzozza: No, solo alcune, solo quelle che sono amiche davvero :)

gio_stregacciabuona ha detto...

La musica è sempre la miglior cura... E' l'unica che riesce a dare delle risposte nei momenti di maggiore confusione...

Bel post... è sempre bello leggerti...

SARETTA ha detto...

un abbraccio immenso! grazie di essere passata. Buona giornata kisssssssssssssssss

SARETTA ha detto...

Buona domenica alla mia pazza amichetta! Stai beneeeeeeeeeeee! Un abbraccio immenso

AndreA ha detto...

La ricerca...è già qualcosa, sarebbe peggio se non ci fosse e tutto scorresse in maniera fine a se stessa e con nessun risultato...

Un abbraccio, buona giornata!! ;-)

Miciastra ha detto...

Prescia, amica mia, conosco quello che provi. La nostra è una continua ricerca di quello che abbiamo dentro di noi, la voglia di sincronizzarci con la vita. Non ho grosse certezze nemmeno io ma forse proprio questa è l'unica cosa certa ed è ciò che ci spinge a "curiosare".
Ti abbraccio.
[se hai voglia, chiamami]

SARETTA ha detto...

Ola presciolina tutto ok? Che combini? Io mi do alle feste argentine. figoooooooooo
Un abbraccio buona domenica

dawoR*** ha detto...

non credere equivale a CAPIRE - complimenti - sei sulla buona strada (ma sarà poi quella buona? detto da un matto...

:) dawoR***

Angie ha detto...

Heiiiii!!!!!!
...ritorna eh!!!
;-)

Bruja ha detto...

toc toc...ci sei?

bernard n. shull ha detto...

hi mate, this is the canadin pharmacy you asked me about: the link

60gandalf ha detto...

presciolina ma dove sei finita???

CURLYZ ha detto...

Tesora...qui manchi un bel pò! Come stai? spero tutto bene!
ti abbraccio forte
besos

Angie ha detto...

UUUUEEEEEEEE'''...STO BLOG ASPETTA'a' TTE'!!!!
:-D

GlitterVictim ha detto...

Ciao carissima,
tutto bene? E' un po' di tempo che manco dal tuo blog e vedo che hai rinnovato tutto. Bella l'immagine dell'header con le scarpette rosse.

SARETTA ha detto...

bella come stai? sei in vacanza? ti auguro un'estate stupenda!!! ti abbraccioo fortissimo

dawoR*** ha detto...

Un Sorriso :) dawoR***

Anonimo ha detto...

Grazie mille per gli auguri Ciccina!!!!
Ma dove sei finita??? :(

KhiraVentinovenne!

M@rcello;-) ha detto...

ciao prescia, passavo per un salutino prima di andare in ferie... :)
... è da un po' che non ti fai sentire... spero almeno che ti stia rilassando! ;)

ciriciao,
M@;-)

SARETTA ha detto...

ciao prescia spero che stai bene e che ti diverti e che sei più serena. Io momentaccio ma passerà...deve passare!
Un bacio buone vacanze

Miciastra ha detto...

Ciao bel notaio,
c'è un premio per te da me...

Simona ha detto...

anche tu latitante della blogosfera...
spero che la tua ricerca abbia portato buoni frutti e che magari di faccia tornare anche la voglia si scrivere...dico la verità, sono un po' spompata pure io e scrivo pochino....speriamo che passi....
baci

enzorasi ha detto...

Dal 3 giugno...scomparsa, da allora sempre con le mani in tasca? Altra vita? Chiusura del blog? Oppure una pagina lasciata aperta per le anime di passaggio per dar loro modo di guardare le tue tracce che si perdono... Comunque sia, buona vita Prescia.

SARETTA ha detto...

Besitooooooo! Chiamiamo chi l'ha visto?
:) notte ti abbraccio

MARGY ha detto...

...spero tu sia in qualche isola sperduta a goderti un mare e un sole meraviglioso!!
ciao Prescia!!...

MusEum ha detto...

Prescinaaaaaaa..... Presciaaaaaaa....

Dove sei?

Ti mando un abbraccione, cara, dovunque tu sia.
Spero che tornerai a scrivere presto, Sister Moon...

SARETTA ha detto...

Spero le tue vacanze siano andate bene e che ti stai divertendo un mondo! Baciott!

Radio Pazza ha detto...

Ciao, scambio link?

Bak

ps. radiopazza.blogspot.com number 7 is online