martedì 29 gennaio 2008

SAPEVATELO!!!!!su rieduchescional ciannel!!!!

...chi mi conosce , anche solo un pochino, sa bene che la passione per la Divina Commedia e per il Sommo poeta a casa mia è una "roba seria"...
...che la divina , in particolare l'inferno, io l'ho letta fino a consumare le pagine...e la mia adorata nonnina la tiene sempre sul comodino, variando ogni tanto versione perchè così varia la critica, come se non le fosse bastato insegnarla per quarant'anni alla gente...
così stamattina ci siamo ritrovate con il tredicesimo canto del purgatorio tra le mani...
perchè?
perchè il 29, il 30 ed il 31 gennaio, sono i così detti "giorni della merla"....la fiaba e la spiegazione di questa storia ha origini antiche e ne esistono diverse versioni, di certo in tutte le versioni spicca il fatto che questi (detti anche giorni della candelora) sono i tre giorni più freddi dell'anno...
Dante nel tredicesimo canto del purgatorio, fa riferimento proprio a questa fiaba popolare in questi versi:
"tanto ch'io volsi in su l'ardita faccia,
gridando a Dio: 'Omai piú non ti temo!',
come fe' il merlo per poca bonaccia."

Secondo la leggenda, sono chiamati della merla perché, per ripararsi dal gran freddo, una merla si rifugiò con i suoi merlottini in un comignolo, e ne emersero il primo febbraio tutti neri. E neri furono i merli da quel momento, perché prima erano bianchi.
...ed in principio, Gennaio aveva ventotto giorni ed era il mese più freddo dell’anno. Giunto al ventottesimo giorno, un merlo, rallegrato, gridò al cielo: “Più non ti curo Domine, che uscito son dal verno”.
...allora Gennaio vendicò la bestemmia facendosi prestare tre giorni da febbraio, che rimase di 28, e rendendo quegli ultimi giorni ancora più gelidi.....

ma questo momento culturale del mio blog a cosa è dovuto?
di certo non al fatto di volermi trasformare nel personaggio di Guzzanti su rieduchescional ciannel....
"lo sapevate?no?SAPEVATELO!"
...ma è dovuto al fatto che io non posso alzarmi la mattina, sostenere, sorseggiando un caffè alla crema di nocciola, che i riscaldamenti sono troppo alti dato che fuori il sole spacca le pietre, e sentirmi dire: "non fare come la MERLA!!!!"
"....."
e vedermi sbattere sotto il naso il tredicesimo canto del purgatorio ancora prima di iniziare a ragionare!!
e non sono cose civili queste!!!!!che lo sanno che io la mattina sono sempre nervosetta!!!

inutile dire , che il giorno della caduta (per non dire del collasso) del nostro comico governo , il commento che imperversava a casa mia era il seguente: "ahi serva Italia, nave senza nocchiero in gran tempesta , non donna di provincia ma bordello!!!"
...che nessuno mi chieda come mai mi piace la letteratura...se così non fosse stato , mi avrebbero messa alla porta disconoscendomi come membro della famiglia!!!!
buoni giorni della merla a tutti...
p.s. ho dei MEME da svolgere e premi da assegnare....e son cose serie!!!!!li farò prestissimo.... :D

49 commenti:

M@rcello;-) ha detto...

... alla faccia se mi ammazza guzzanti nell'interpretazione di vulvia, l'annuciatrice di riduchescional ciannel! (ma se un palombaro incontra un subbbacqueo, saranno forse colleghi!? imbbbuti! ;)

... alla faccia se mi ammazza lo sfoggio di tanta cultura... so di stare per bestemmiare, ma purtroppo la divina commedia, so a malapena che cosa sia... (purtroppo esco da una formazione professionale... )

... dalle mie parti invece, non dico che fa freddo, ma con il vento caldo che c'è stato nei giorni scorsi oggi lo sbalzo gelido l'ho decisamente sentito! stamane ho perfino un po' rimpianto l'abbandono del mio sciarpone modello himalaia, per uno più leggero, e miei fidati guantini, quando mi sono trovato a dover sghiacciare il vetro della mia macchinina e farmi il mio consueto kilometrello a piedi per raggiungere l'ufficio...

ciao cara e alla prossima, un abbraccio,
M@;-)

Prescia ha detto...

MBUTI!!!!!!!
un abbraccio anche a te...e copriti!!!!!
su rieduchescional ciannel!

kabalino ha detto...

Io dico che crescere in mezzo ai versi del signor Dante sia una cosa bellissima. Che poi noi, qui a Ravenna, al signor Dante gli abbiamo offerto ospitalità, e tutt'ora è qui da noi che riposa. Io pure c'ho la Divina nel cuore, ma davvero eh...
Solo, che per questa cosa del giorno della merla...qui ci son le margherite e ieri, una cavalletta del deserto si riposava sulla mia finestra (davvero) :)

Cetta ha detto...

Che carina questa fiaba...ma io con la divina commedia ci ho litigato..colpa della mia insegnante di italiano...

Bk ha detto...

sono contento che vulvia sia venuta a salutare anche te...!!
Mi manca...
E a te?
Besos Bk

Guernica ha detto...

Capisco!!!
anche a casa mia ci sono letture predilette che si devono fare e basta!...ma a dire il vero, sono contenta di questo!:)))
Buona rilettura del canto 13 a te!
Baci

Elisa ha detto...

Dei giorni della merla ne sento parlare puntualmente ogni anno da mia nonna, ma tutta la "leggenda" dietro non la sapevo, riferirò alla nonna...
Grazie ciao ciao

Baol ha detto...

MBUTI!!!

M'BUTI a tutti! :)

Prescia ha detto...

@kabalino..eheheheheh...in effetti anche qui c'è un bel sole...ma noi teniamo lo stesso i riscaldamenti accesi...per non fare un torto a Dante... :DDDDD


@cetta...noooo...che peccato!vuoi che ti mando la mia nonna per un pò?ti garantisco che te la farebbe amare!!!! :)

@guernica...anche io sono contenta...anche se ogni cosa che succede viene sempre letta e riadattata in base ad autori e poeti vari....eheh...un kiss...

@elisa...ciao e benvenuta!grazie a te di essere passta e saluti alla nonna... :)

@baol...con il tuo sms sto ancora ridendo...ahahahahahah...MBUTIIIIIIIIII....

rudyguevara-simona ha detto...

innanzitutto,'mbuti a tutti.anche a me piace la letteratura,con predilizione x gli scrittori francesi e russi dell'800,e tra i contemporanei,marquez,la allende,ma anche benni.mi piacciono molto anche le biografie.qualsiasi lettura che non sia stupida,che nn mi faccia xdere tempo.(ma in fondo,anche se lo è,è sempre un'esperienza..............)buone letture a tutti!(ma gli achei..........).

Mimmo ha detto...

Vulvia docet... ;)

AndreA ha detto...

Una bellissima passione!!
il blog è bello anche in versione culturale... ;-)
La storia della Merla non la conoscevo...

...attendiamo i MEME....

Nel frattempo, un bacio e un abbraccio :-)

MARGY ha detto...

certo che tu sei tutta un programma!! auahuahuha
mito! canditati tu al Governo ti prego! ;)

Sara Sidle ha detto...

Mi hai davvero svelato un arcano!
Mia mamma tutte le volte me lo ricorda, ma non è mai stata capace di spiegarmi perchè si chiamano così.
Certamente andrò da lei e farò la saputella!
Grazie.:)

Inenarrabile ha detto...

E io sono nata il 28 di Febbraio, SAPEVATELO! (Ecco perché sento sempre freddo... mmm)

Marco ha detto...

dalle mi parti e in questi periodi i vecchietti al bar rammentano i giorni della merla ogni du secondi, con detti vari, che puntualmente non ricordano mai per intero!!! ma la spiegazione mancava anche a me.. appena li rivedo e la racconto divento una divinita' ahahahah
Ciaoooooo

Mark

patty ha detto...

è sempre bella la divina commedia..poi quando passano gli anni del liceo in cui la propinano a forza la si può apprezzare ancora di +...
cmq carina la storia della merla, sapevo che si chiamavano cosi ma non il perchè...la candelora invece mi sa che è il due febbraio xò, giorno in cui si benedicono le candele..

60gandalf ha detto...

stupendo l'inferno per quanto indifferente il purgatorio ed illegibile il paradiso.

i versetti per me immortali, scusami inesattezze prescia ma vado a menoria

Fatti non foste a viver come bruti, ma per seguire virtute e conoscenza

la bocca sollevò dal fiero pasto forbendola 'a capelli

amor che a nulla amato amor perdona, mi prese di costui desio sì forte che come vedi ancor non m'abbandona

Vale ha detto...

Wow, ma qua si va sul culturale peso! Un pò ti invidio l'ambiente essendo stata una piccola divoratrice di libri incompresa in una famiglia non molto amante della cosa. Tanto che quando a mio padre che volevo iscrivermi a lettere ho rischiato la decapitazione.
Bel post, davvero!

Bleek ha detto...

'mbuti...

MariCri ha detto...

mi piace questa veste culturale con cui hai iniziato il post e adoro l'alternanza tra il serio e il faceto che caratterizza il tuo modo di esprimerti... io uso un po' lo stesso stile quando spiego in classe e credo che sia un linguaggio che arriva più diretto ai fanciullini, o almeno a quelli che han volgia di apprendere qualcosa oltre a scaldare i banchi. oggi sono distrutta dagli scrutini, credo che la Divina Commedia ne abbia falcidiati una buona parte...

Dyo ha detto...

A parte il malumore del risveglio, non dev'essere male bere un caffè alla "Divina Commedia".
Sempre meglio che al "tiggì".
Ciao. :-)

60gandalf ha detto...

ma lì i caffè li fanno bollenti dannati!!

Mat ha detto...

ora si che lo sapevolo!!!
cavolo se lo sapevolo!

Mat ha detto...

ora si che lo sapevolo!!!
cavolo se lo sapevolo!

gio_stregacciabuona ha detto...

Personalmente non amo molto la divina commedia!! Però da buona pubblicitaria adoro il paradiso di Lavazza... lo so che non c'è paragone co Dante... però a me fa tanto ridere!!!!!!!!

Ciao bella!! Ho avuto qualche problema di connessione... ed è stato bello rileggerti...!!! Baciiiii

Prescia ha detto...

@rudyguevara...MBUTO... ;)
io adoro benni, e il caro baol ne sa qualcosa...
l'unico che detesto è coelho...lo odio proprio...non lo reggo...
hai ragione sul fatto che aulsiasi letteratura, anche stupida o quanto meno leggera, è una forma di esperienza...io amo leggere, anche se per un lungo periodo ne ho dovuto fare a meno per motivi di studio, ero troppo fusa per leggere...ma adesso mi sto decisamente rifacendo!!!! :D

@mimmo...vulvia number one!sapevatelo! ;)

@SndreA..grazie caro...di solito da te scorpro sempre cose interessanti ssime...e come vedi, anche io ogni tanto, mi do al momento culturale...eheheheh..
un bacione...

@margy...mi garantisci il tuo voto quindi?????miii che bellooo...
sai che ci stavo pensando?del resto per com'è messo il panorama politico...chissà che non riesco a fare qualcosa di buono...uahuhah...

@sarasidle..ihihihihihih...vai a fare la saputella e poi raccontami.. ;)
cmq so che esistono diverse versioni di questa storia, mia nonna però mi riferisce solo di quella riportata da dante...mi sa che devo fare una ricerchina...(tipo scolaretta modello...)

@inenarrabile...wow...allora tra poco ti canterò la canzoncina di eppi bertdei!!!un bacione tesora...

@marco...ahahahah...allora mò vai in piazza e stupisci tutti con il racconto originale....già immagino la scena...ahahahahahh... :)

@patty...sinceramente questo non lo so...qui da noi si dice che con la candelora finisce l'inverno...in siculo "cu la cannilora , a mvirnata è fora!!!" ovvero l'inverno , dopo i mega giorni di freddo potente, finisce...ma qui fa un freddo boia stasera...e dire che stamattina c'era un così bel sole...
:)

@gandalf...lo stesso per me..all'inferno i personaggi sono più simpatici....del paradiso, solo il trentatreesimo canto mi piace un sacco...il purgatorio...mi piace meno...ma adorando dante , lo rileggo lo stesso...
bellissime le frasi che riporti...ahhhh...l'amour..(per dante, ovvio.. ;) )

@vale..alla fine ti sei iscritta a lettere lo stesso????in efetti devo molto alla mia famiglia, è stato fondamentale per me sentire tutto questo sin da bambina..mi hanno trasmesso una grande passione...ma soprattutto la voglia di sapere, di conoscere, di esplorare...tra le parole, dietro le parole...
di recente ho letto un racconto di ali smith (anche se il libro nel complesso non mi è piaciuto) dove una donna, amava talmente tanto i libri da desiderare di condividerli con il resto del mondo...e così mentre leggeva, strappava ogni pagina e la lasciava per strada, in modo che qualcuno al trovasse e trovandola ne venisse incuriosito...
eh si...leggo proprio di tutto uahuhah...(pure moccia...argh...)

@bleek...senti bleek...ma chi ha inventato il primo MBUTO?????

@maricri...grazie mille cara...mi piacerebbe vederti alle prese con i fanciullini... ;)come sono andati gli scrutini????sono sicura che sei una prof preparata, un pizzico severa...ma in fondo in fondo...buona!!!!c'ho preso????
:)

@dyo..ahahahah...in effetti meglio la nonna con la divina commedia che il tiggì...la tragedia era quando aveva ripreso le mie prigioni di pellico...lì non ne potevo davvero più...non è gradevole di prima mattina... :O

@gandalf...con crema di nocciola o al cioccolato...(e dire che lo prendo amaro...mi condanneranno tra i golosi????Mumble...)

@mat...e allora, come dire, sapevatelo!!!!

@giostregacciabuona...allora ben tornata on line mia cara!!!!il paradiso di lavazza a me fa troppo ridere...ed in effetti , considerato che la crema di nocciola che uso per il caffè è priprio della lavazza...direi che il paradiso ci sta tutto...SBAVVVVV...
:P

Mat ha detto...

prescia mai frend. mi eri mancatela questi giorni passatoli

Prescia ha detto...

anche tu caro...smack...

Mat ha detto...

:)

Vale ha detto...

Alla fine ho mediato con un sceinze della comunicazione che però a Parma è praticamente lettere moderne. Grossa delusione al papà che sognava di vedermi ingengnere o avvocato.
Moccia no però, mi rifiuto :-) Però da piccola leggevo di tutto anch'io, ho divorato persino gli harmony... ops... forse è meglio Moccia!
Bella l'idea del racconto, mi ricorda un'iniziativa che è stata fatta qui a Parma (forse anche in altre città) in cui si lasciavano libri sulle panchine dei parchi per favorire scambi e stimoli alla lettura.
Bacione

My funny Valentine ha detto...

A casa mia c'è un'ampia tradizione cultural-popolare in cui mamma e nonna mescolano reminiscenze scolastiche (ampi brani di Commedia a memoria) e tradizioni liguri forti... I Giorni della Merla non passano senza declamare ogni anno quei ventun proverbi in merito e, of course, brani del Sommo.
Di anno in anno, sempre gli stessi... Aiuto!
:-)
V

Faith ha detto...

E' curioso che tu scriva questo post proprio il giorno in cui io ho sostenuto il mio ultimo, faticoso e dannato esame di letteratura su dante, petrarca e boccaccio, e in più con lo studio di TUTTO il purgatorio! Sapevo, ti chiedevo qualche ripetizione!!!!

Prescia ha detto...

@mat :*

@vale ma che figata questa cosa di parma....mica la sapevo!!!e dire che ho la mia migliore amica che vive lì!forse non lo sapeva neanche lei...
hai fatto bene a scegliere senza farti influenzare....
un bacione grande...

@my funny valentine...ciao cara e benvenuta...beh allora mi comprendi alla perfezione!!!!! :D
kiss

@faith...tutto a posto???????complimentoni carissima....
un bacione..

MariCri ha detto...

ciao cara! :)
ci hai preso quasi in pieno, nel senso che non so se sono preparatissima, ma io mi spendo al 1000% per far entrare qualcosa inquelle testoline e per suscitare amore per l'arte e la letteratura, che poi sono il nostro patrimonio più bello. però non tollero maleducazione e menefreghismo, allora divento una iena. in linea di massima cerco di essere amichevole e disponibile, a volte mi metto nei panni degli studenti e cerco di essere più comprensiva. facendomi totalmente assorbire da quella che ritengo una missione (sono precaria in una scuola media privata e se guardiamo lo stipendio...) pretendo partecipazione. purtroppo ci sono sempre quegli elementi che ti fanno andare il morale sotto le scarpe, un'ignoranza volgare che mi offende, ma ho anche studenti che si appassionano a Dante piuttosto che ai poemi epici e mi chiedono consigli su letture parallele o su una mostra da andare a vedere il sabato pomeriggio anzichè fiondarsi al centro commerciale e allora torno anch'io a sorridere e a credere che sia il lavoro più bello del mondo! mi piacerebbe sapere cosa ne pensa la tua splendida nonnnina della scuola e delle nuove generazioni!

Francesco ha detto...

giorni di merla....

Almostviola ha detto...

A casa mia invece imperversa Verga, per ragioni campanilistiche, mentre la mia prof di italiano amava Dante alla follia, diceva che era riuscito a mettere il mondo intero in un'opera.

E' il 30 gennaio, sono a Catania e alle 16 ci sono ben 15 gradi...altro che mezze stagioni, non ci sono più neanche le stagioni di una volta! Comunque, non conoscevo la storia della merla, grazie per avermela fatta scoprire.

P.S. la tua radio è piacevolissima; è partita e solo dopo mezz'ora mi sono chiesta "ma che bella musica...ma non è il mio winamp!"

Almostviola ha detto...

Dimenticavo, Vulvia è fantastica...
"Subbacqqqui, subbacqqqquo...buchi neri: razzismo interstellare suuuu rieduchescional channel!"

marcella candido cianchetti ha detto...

facendo drammi la monnezza certo non sparisci x questo ho buttato sul ridere ho appena postato buona serata

Saretta ha detto...

scusa per il disturbo, ma perchè la mia playlist è bianca e non va???
puoi aiutarmi???

grazie mille, ciaociao

ian ha detto...

Minchia che cazzarola di testona c’hai, si vede che sei studiata!

Annachiara ha detto...

Brava cocca. Potresti darti alle scommesse. Mio padre, citando Dante, vinse una formitura di bignè di san giuseppe a vita!

M0rg4n4 ha detto...

Ankio sono una merlaaaaaaaaa... che freddo che fa anche qui in questi giorni brrr... peccato che lo sento solo io -.-"

Baciuzzi

Prescia ha detto...

@maricri...ma che bello....allora anche tu come la mia nonnina saprai trasmettere l'amore per l'arte!!!ne sono sicura....spero che trovi tanti ragazzi che ti chiedono di letture alternative...e pochi di quelli che vanno solo al centro commerciale....sono gli artisti di domani....mi raccomando...te li affidiamo!!!! ;)bacini...

@francesco...ahahahahah.. :D

@almostviolala tua prof di italiano aveva ragione...parole sacrosante!!!!ma i lupini di verga chi se li scorda??????sarà che io adoro tutta la letteratura italiana....se solo avessi il tempo prenderei la seconda laurea in lettere...ma so che non lo farò mai, rimane un sogno nel cassetto...
anche qui oggi c'era il sole...ma faceva freddino...il solito freddino umido del cavolo.. ;)
usi internet explorer???perchè con firefox la radio parte subito...sono contenta che ti piaccia...
un kiss...torna presto..

@marcella..buona serata a te...infatti ho apprezzato molto...baci...

@saretta...sei sicura di aver salvato tutte le impostazioni????ora passo da te....

@ian...io studiata????no...è mia nonna!!!!!! ;)

@annachiara....c'è dante alla snai????no perchè divetiamo miliardari!!!!!!!!!!uahauahauahauauah....

@m0rg4n4...tesora che piacere sentirti...cmq anche io sento freddino...
kiss kiss...salutoni alla spagnaaaa...
:D

Bleek ha detto...

L'ha inventato Mastella...

Prescia ha detto...

:DDDDDDDDDDDDDDD

stellastale ha detto...

è sempre un piacere passare da queste parti e avere scoperto sta storia della merla è una conferma in più. la leggenda della merla non la cooscevo ma so quella dei 'femminielli' che si nascosero neigiorni della merla sulle montagne irpine, cacciati dal paese perchè 'ricchioni' e resisteterro al freddo e al gelo grazie al loro amore e ne vennero fuori quando arrivò la luce che poi è la festa di candelora e il signore li benedisse facendoli sposare o anche fare un figlio.... e la madonna nera che si venera a montevergine da allora è diventata la matrona o patrona - che dir si voglia- dei 'femminielli' di tutto il mondo e di tutte le generazioni. ancora oggi alla festa della candelora gli omosessuali vanno a renderle grazie

gabry ha detto...

'mmmmmmbuti!!!!!!!!!!!!!!!!!!!:)))

Anonimo ha detto...

leggere l'intero blog, pretty good